Intestazione
  Strutture Sportive NUOVO PALAZZETTO DELLO SPORT   Home Page

L'Amministrazione comunale di Lauria, nel programmare gli interventi a favore dello sport,  ha inteso rafforzare la qualità delle attività sportive affidando l'incarico per la redazione del progetto del " Palazzetto dello sport". Tale intervento ricade sull'area già destinata ad attività sportive in piazza Nicola Carlomagno, sulla quale sono già ubicati un campetto di calcetto ed una tendostruttura . L'intervento previsto va a sovrapporsi a questa tendostruttura. La struttura è stata pensata idonea per ospitare un numero di spettatori pari a circa 500, numero necessario per soddisfare le esigenze legate alle competizioni regionali ed eventuali nazionali relativamente agli sport di Pallacanestro e Volley. Il manufatto è stato previsto coperto con struttura composta da travi principali e secondari in legno lamellare con sovrastante tavolato in legno di abete e relativo manto di copertura in tegole canadesi.


Presentazione progetto (visualizza diapositive)
Dati Tecnici
Progettisti: Arch. Mitidieri Gaetano, Arch. Reale Giuseppe, Geom. Ricciardi Giuseppe
Norme di riferimento: Norme di sicurezza per la costruzione  e l'esercizio degli impianti sportivi. D.M. 25.8.1989 e D.M. 18.3.1996
Sito: Attuale area Tendo-struttura comunale C.da Cona
Superficie: mq. 1075
Dimensioni: Larghezza mt.33.00, lunghezza mt. 32.60, altezza libera dal suolo misurata al centro del terreno di gioco è di mt. 12.50
Strut. di fondazione: Realizzata in c.a. con plinti su pali di diametro fi 60 e 80 e lunghezza m. 12
Strut. di elevazione: Composta da pilastri e setti armati di dimensioni variabili collegati tra di loro a q. 3.00 da travi in c.a. e parti di solaio in latero-cemento, mentre a quota 5.64 è collegato solo il lato ovest e precisamente i setti di lunghezza 2.80 con travi e solaio, i setti posti sul lato est del manufatto sono collegati tra loro a q. 11.00 mt. con una trave in c.a. 
Strut. di Copertura: Travi principali e secondarie in legno lamellare; tavolato in legno di abete; manto di copertura in tegole canadesi.
Tamponatura: Parte in muratura a cassa vuota di cortina; parte con pannelli prefabbricati tipo sandwice; parte a vetrate di tipo termico.
Pavimentazioni: Il terreno di gioco e le fasce di rispetto laterali sono pavimentate in parquet di iroko; i percorsi verticali ed orizzontali sono pavimentati in gomma di colore scuro;
Impianti: Gli impianti idrico, elettrico e di riscaldamento saranno realizzati secondo le vigenti norme CEE e unitamente a quello fognario saranno collegati alle rispettive reti pubbliche (intervento degli impiantisti).
Campi da gioco: Campo di Pallavolo il cui terreno di gioco è costituito da un rettangolo di dimensioni 18.00 x 9.00 comprese le linee perimetrali larghe 5 cm. e  circondato da una zona libera Campo di Pallacanestro il cui terreno di gioco è costituito da una superficie rettangolare libera da ostacoli, di lunghezza pari a 28.00 mt. e larghezza pari a 15 mt., misurata al netto delle linee di delimitazione, quest'ultime larghe 5 cm. distano almeno 2 mt. da ogni ostacolo esterno 
Spalti-gradinate: in cemento armato di larghezza cm. 80 con collegamenti verticali costituiti da scale di larghezza cm. 120 e collegamenti orizzontali (corridoi) superiori e inferiori di larghezza cm. 120;     Posti a sedere n. 450   -    Posti in piedi n. 100
Spogliatoi: n° 3 spogliatoi atleti, ognuno dei quali serve al massimo 16 praticanti, con annesso gruppo di servizi igienici costituito da n. 6 docce , 2 lavabi, 2 vasi e 2 orinatoi; Spogliatoi arbitri distinti per sesso della superficie di 10 mq. al netto dei servizi, con annesso un gruppo di servizi igienici costituito da due docce, un lavabo, un vaso 
Altri vani:

a quota 0.00: biglietteria con una superficie di mq. 10.50; magazzino attrezzi con una superficie di mq. 25; servizi igienici per portatori di handicap con una superficie di mq. 5; centrale termica, rispondente alla vigente normativa e capace di contenere le apparecchiature per la produzione sia del calore per il riscaldamento dei locali che dell'acqua calda sanitaria; infermeria con una superficie di mq. 22, con servizi igienici costituiti da una doccia, un wc e un lavabo. Di facile accesso sia dall'esterno che dallo spazio di attività così come previsto dal D.M. 25.8.1989. 

a quota 2.90: servizi igienici per il pubblico in numero di 2, ognuno dei quali di superficie mq. 20 e costituito da n. 4 vasi e 2 lavabi; postazione stampa con una superficie di mq. 12 posta in direzione  del centro campo, vi si accede dall'esterno tramite una scala posta sul retro della struttura; salette riunioni in numero di 2, ognuna delle quali di superficie di mq. 28, vi si accede dall'esterno tramite una scala posta sul retro della struttura;

all'esterno: centrale per il trattamento dell'aria, rispondente alla vigente normativa, capace di contenere le apparecchiature per la termoventilazione dei locali e per il recupero del calore dell'aria espulsa.